Debora Serracchiani choc: “Stupro più odioso se commesso da profugo”

E’ bufera per il governatore del Friuli Venezia Giulia, la pedissina Deborah Serracchiani, che ha commentato un tentativo di stupro avvenuto a Trieste da parte di un immigrato iracheno.*

Lo stupro è più odioso se viene commesso da un profugo queste le parole shock dell’esponente del Partito Democratico, che hanno generato l’indignazione popolare, specialmente quella del popolo web, che le ricordano quanto l’uso delle parole sia importante.

Ma la Serracchiani non si è fermato a questo, ha aggiunto che comprende il senso di rigetto che i cittadini provano davanti ad atti come questo ma l’obbligo di accoglienza umanitaria – sottolinea – non può essere separato dal senso di giustizia, da effettuare contro chi rompe il patto di accoglienza.

Persone come queste – ammonisce la governatrice friulana – devono pagare la loro pena ed essere espluse. e se c’è un problema di carenza legislativa, occorre intervenire. Parole dure, condivise da tanti, ma criticate da molti altri. Il celebre scrittore italiano Roberto Saviano commenta le dichiarazioni della piediessina esortando Salvini a candidarla nella Lega Nord.

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *