Ladro Rom tenta furto: viene infilzato con una freccia sparata da una balestra. È grave

VIGEVANO. Ladro infilzato con una freccia partita da una balestracostruita in casa e piazzata come trappola nel pollaio. Un uomo di 54 anni, nomade, è ricoverato in Rianimazione all’ospedale di Vigevano con una grave lesione addominale, in prognosi riservata, mentre un 57enne filippino residente a Vigevano è stato denunciato per lesioni gravi dopo le indagini del commissariato di polizia.*

I fattti risalgono alla serata di sabato 23 aprile, quando secondo le accuse il 54enne ha tentato di entrare nel terreno alla periferia della città dove il filippino coltiva un orto, ha allestito un pollaio e alleva delle capre. Avendo già subìto dei furti di animali in passato, secondo quanto ha dichiarato agli agenticoordinati dal vicequestore Anna Leuci, aveva attrezzato una trappola anti-ladri con una corda tesa e una balestra dilegno su cui aveva montato una frecciadi metallo, anche questa fabbricata artigianalmente.

Quando il 54enne ha oltrepassato larecinzione nel buio ha toccato la corda e la freccia è partita conficcandosi nell’addome e perforandogli l’intestino. L’uomo ferito è stato portato prima alPronto soccorso della clinica Beato Matteo da amici che sempre secondo gli accertamenti della polizia erano con lui. La mattina dopo visto che le sue condizioni si erano ulteriormente aggravate l’hanno trasferito nel reparto diRianimazione dell’ospedale.

loading...

www.riscattonazionale.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *