SOLDATI E CARABINIERI AGGREDITI DAI “MIGRANTI”! BOTTE E LANCI DI OGGETTI: MILITARI FERITI A MILANO

Tensione in Stazione Centrale, a Milano, tra un gruppo di extracomunitari e una pattuglia dell’esercito. Secondo la prima ricostruzione, un africano sui 25 anni avrebbe avvicinato un militari in servizio per Strade sicure aggredendolo verbalmente. Oltre agli insulti l’uomo, che soffre di problemi psichici, sarebbe poi passato alle mani toccando il militare sul petto all’altezza dell’arma. Il militare ha tentato quindi di allontanare l’africano, che ha cercato di divincolarsi con calci e pugni.


A quel punto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che, dopo una breve colluttazione, ha costretto l’africano a salire sulla vettura di servizio. Mentre i carabinieri lo arrestavano, due altri extracomunitari hanno iniziato a lanciare oggetti contro i militari e i carabinieri, insultandoli. Un militare e un carabiniere sono rimasti lievemente contusi, mentre l’africano è stato portato in caserma per essere identificato.

loading...

FONTE:LIBERO

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *