Il dottor Franco Berrino lancia l’allarme. Meglio non usare i dadi da brodo in cucina, lo dice in un vecchio video pubblicato su Youtube e sempre attuale perché mette in guardia tutti i consumatori. Il motivo è molto serio. Durante la cottura dei dadi c’è la concentrazione di sostanze cancerogene che non sono altro scarti di macelleria, macinati e cotti a lungo per farli concentrare. Franco Berrino parla del rischio delle cotture. Infatti all’aumentare della temperatura c’è inevitabilmente un aumento delle sostanze cancerogene. Queste le parole del famoso epidemiologo: “L’hamburger alla piastra è il peggiore di tutti. L’arrosto arriva a 250 gradi, per cui nell’arrosto ce ne sono molte. Nel bollito, che va solo a 100 gradi, se ne formano meno”. Un vero e proprio rischio per la nostra salute ed una notizia che richiede la massima diffusione per far sì che siano tutti informati su queste sostanze e sulle modalità di cottura.*

loading...