Disoccupato va ad un colloquio di lavoro, ma quello che gli succede poco dopo gli cambia la vita per sempre!

Un uomo disoccupato è in cerca di lavoro, e si propone alla Microsoft in qualità di addetto alle pulizie. Così per poter essere valutato, l’impiegato addetto al personale gli fa spazzare il pavimento. A seguito della prova pratica, gli fa un breve colloquio, e poi gli dice: “Lei è assunto, mi dia il suo indirizzo e-mail, così le invio un modulo che potrà riempire assieme al luogo e alla data in cui si dovrà presentare per cominciare il suo nuovo lavoro”.*

L’uomo però non possiede un indirizzo e-mail, e non ha nemmeno il computer. “Se non ha un indirizzo e-mail lei è virtualmente inesistente, quindi non posso darle il lavoro. Mi spiace”.

Con solo 10 euro in tasca, l’uomo esce di casa disperato, senza sapere che cosa fare. Infine, decide di recarsi al supermercato e di comprare una cassa di 10 chili di pomodori, per poi venderli porta a porta. Così facendo, nel giro di due ore raddoppia il suo capitale, e ripetendo l’operazione si ritrova con 160 euro.

Così si rende conto che può sopravvivere grazie a quel lavoro. In questo modo, decide di partire da casa tutte le mattine sempre più presto e di ritornarvi sempre più tardi: così facendo, riesce ogni giorno a raddoppiare il proprio capitale.

Poco tempo dopo, per il suo impiego si compra dapprima un carretto, e poi un furgone, in seguito un camion. Passa un anno e si ritrova con diversi veicoli per effettuare le consegne. In soli cinque anni quest’uomo diventa il proprietario della più importante catena alimentare del suo Paese. Per questo motivo decide di pensare al suo futuro, contattando un assicuratore al fine di stipulare una polizza sulla vita per lui e la sua famiglia.

Dal telefono di casa, sceglie un piano previdenziale, e quando l’assicuratore alla fine della conversazione gli chiede l’indirizzo e-mail al fine di inviargli la proposta, costui risponde di non avere né e-mail e nemmeno il computer.

loading...

“E’ curioso per davvero tutto questo: lei ha costruito da solo un impero e non possiede una e-mail. S’immagini cosa avrebbe potuto essere se avesse avuto un computer a disposizione!” afferma l’assicuratore. E l’uomo risponde: “Sarei l’uomo delle pulizie della Microsoft”.

Morale della storia: se avete letto tutto questo, disporrete senz’altro di una connessione a internet, e quasi sicuramente avete un indirizzo e-mail. Dunque avete più possibilità di diventare degli addetti alle pulizie che dei milionari…

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *