Il Motivo Per Cui Non Dovresti Mai Liberare I Palloncini In Aria? Non Ci Avevi Mai Pensato

Il Motivo Per Cui Non Dovresti Mai Liberare I Palloncini In Aria? Non Ci Avevi Mai Pensato

Per errore o intenzionalmente, quante volte avete lasciato volare nel cielo un palloncino? In effetti è un’immagine molto evocativa quella di un oggetto portato ad alta quota dalle correnti dell’aria, da guardare fino a quando non scompare nell’immensità. Ma oltre alla poesia del momento, abbiamo mai pensato alle conseguenze del gesto? Probabilmente no, o non per davvero: sì, sappiamo che i palloncini una volta esplosi in aria tornano a terra, ma è ciò che segue questo istante che non abbiamo mai considerato. Esiste un’associazione, che si chiama Ballons Blow, che fa di tutto per educare le persone a risparmiarsi questo gesto.

L’associazione, che si batte per convincere le persone a non lasciare i palloncini in aria, ha pubblicato questo volantino.

Leggerlo può essere sorprendente: all’interno sono elencate numerose conseguenze del lanciare palloncini in atmosfera, a cui probabilmente nessuno di noi ha pensato. Ecco cosa dice:

I palloncini esplodono, non farli volare!

loading...
  • Quando un palloncino viene liberato si alza in aria per poi esplodere, sgonfiarsi e ricadere a terra per inquinare.
  • I palloncini possono viaggiare per chilometri e chilometri, andando ad inquinare anche zone protette e incontaminate. Diventano un pericolo per tutti gli animali che ci entrano in contatto.
  • Sia gli animali selvaggi che quelli domestici possono morire a causa di un palloncino.
  • Quando un animale ingerisce un palloncino, scambiandolo per cibo, può avere un blocco intestinale e morire di fame.
  • Soprattutto le tartarughe marine confondono frammenti di palloncino per meduse.
  • I fiocchi e i nastri che sono spesso attaccati ai palloncini possono strozzare e aggrovigliarsi intorno al corpo di un animale.
  • Spesso anche i palloncini marchiati come “Biodegradabili” non lo sono: i rifiuti rimangono nell’ambiente per anni.
  • I palloncini fatti di materiale riflettente (mylar/alluminio) causano interruzioni di corrente e incendi. Inoltre sono molto difficili da smaltire.
  • Il rilascio di palloncini in aria è una tradizione che oggi va di moda in occasioni di matrimoni, compleanni ed altre festività.
  • I palloncini usati a scopi pubblicitari vengono rilasciati nell’ambiente per evitare di pagare spese di smaltimento dei materiali.
  • In alcuni paesi è sanzionato il rilascio dei palloncini in aria, tra cui alcuni stati americani, il Regno Unito e l’Australia.
  • L’elio è una risorsa non rinnovabile: gli esperti affermano che dovrebbe essere usato per scopi più nobili.
  • Ci sono tante altre alternative sostenibili che non arrecano danno all’ambiente. In occasione di memorial o raccolte fondi si potrebbe scegliere di piantare alberi, allestire un’aiuola o costruire casine per gli uccelli, o qualsiasi altra attività che promuove la vita e non la morte.
  • Per favore, scegli prodotti veramente biodegradabili e risparmiati gesti sprovveduti che finiscono per avvelenare il pianeta.

Grazie a questo post rivaluteremo il gesto di lasciare in aria i palloncini, magari per far contenti dei bambini.

Non trovate che sia molto più educativo spiegare loro le conseguenze di questo gesto?

Siamo certi che in questo modo vi ricorderanno per avergli aperto gli occhi sulla realtà, e non per avergli fatto lanciare un palloncino in aria!

Ancora siete convinti che lasciare che un palloncino voli in aria sia così innocente?

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *