Incubo Bolletta Elettrica: Ecco 7 Cose Da Fare Per Ridurre Da Subito Le Spese

Incubo Bolletta Elettrica: Ecco 7 Cose Da Fare Per Ridurre Da Subito Le Spese

L’affitto (o il mutuo) di una casa e le bollette sono le spese maggiori che tutti i nuclei famigliari devono affrontare e spesso la loro più grande preoccupazione. Ma se la cifra del primo di solito è fissa, per quanto riguarda i costi derivati dai nostri consumi, principalmente quelli legati all’uso degli elettrodomestici, ci sono delle piccole accortezze che possono fare una differenza considerevole sulla bolletta elettrica. Scopriamo quali sono e come attenuare le spese che affrontiamo.

loading...
7 step verso il risparmio per le forniture elettriche.
  1. Concedetevi del tempo per mettere a confronto le varie tariffe luce presenti sul mercato; ce ne sono diverse e individuare quella più adatta alle vostre esigenze è il primo passo da compiere per iniziare a risparmiare.
  2. Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, un’altra cosa importante da fare è ricordare di non lasciare i dispositivi che abbiamo in casa in stand-by; così facendo potreste riuscire a ridurre i consumi anche del 10%.
  3. Affidatevi alla sicurezza della classe energetica; soprattutto se siete in procinto di acquistare elettrodomestici nuovi, prendete in considerazione l’ipotesi di spendere di più per assicurarvi consumi ridotti dopo, si tratta di investimenti che vi faranno risparmiare nel lungo periodo.
  4. Se il vostro contratto prevede tariffe bi-orarie, cercate di utilizzare gli elettrodomestici nella fascia oraria serale o nei fine settimana.
  5. Sforzatevi di utilizzare lavastoviglie e lavatrice solo a pieno carico; con un po’ di organizzazione giornaliera eviterete di rimanere senza i cambi che desiderate e di fare un numero di lavaggi dannoso per il portafogli!
  6. Se non lo avete già fatto, sostituite le lampadine di casa con quelle a basso consumo di energia, preferibilmente quelle a LED: costano di più ma durano più lungo e consumano molto meno.
  7. Infine, nel caso in cui stiate ristrutturando un immobile, potete richiedere una detrazione IRPEF per l’acquisto di grandi elettrodomestici (e non solo) non inferiori alla Classe A+ (A per il forno) fino al 50% del costo del prodotto. Trovate qui le informazioni.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *