TIMBRA IL CARTELLINO E VA AL BAR DURANTE L’ORARIO DI LAVORO: LINEA DURA DEL COMUNE DI ROMA

Primo licenziamento del Comune di Roma in applicazione del decreto Madia contro i cosiddetti “furbetti del cartellino”.

Il provvedimento di sospensione dal lavoro – riporta Tgcom24 – *è stato notificato nei confronti di Letizia Beato, dipendente comunale da oltre trent’anni. La donna è stata sorpresa il 20 aprile scorso mentre si recava in un bar per prendere una camomilla perché colpita da un malore, senza timbrare l’uscita. Il difensore della Beato ha annunciato il ricorso contro il licenziamento.

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *