Come mai i bambini delle mendicanti dormono tutto il giorno? La verità è sconvolgente!

Scovando tra le notizie che trapelano in rete, siamo venuti a conoscenza di un’informazione che lascia tutti con l’amaro in bocca. Per chiarezza però occorre precisare che in alcuni casi tutto ciò accade per davvero, ma ovviamente è giusto dire sin da ora che non vi è la certezza del fatto che sia sempre così. Di cosa stiamo parlando?*Di una caratteristica che preoccupa molto, e riguarda i bambini che le mendicanti in giro per le strade delle grandi città hanno in braccio. E’ infatti noto che i bimbi che hanno in mano non piangono praticamente mai: la verità che si cela dietro questo fenomeno è qualcosa di sconvolgente.

Le mendicanti spesso appartengono ad un racket criminale, un’organizzazione che si occupa di sfruttare il buon cuore dei passanti che si offrono di dare qualche moneta a queste persone bisognose. I bambini che mostrano in pubblico, a volte non sono figli loro: stando a quanto ci informano, questi neonati vengono presi in prestito da cattive famiglie, i cui genitori non sono validi esempi per una miriade di ragioni.

Di norma, tutti i bambini piangono e ridono, ma spesso i neonati in braccio alle mendicanti stanno tutto il tempo silenziosi, senza mai lamentarsi. Il tutto si spiegherebbe dal fatto che a questi poveri bambini vengono indotte delle sostanze con le quali vengono placati, ed in questo modo non posso urlare, standosene “tranquilli” e costantemente in silenzio. I bambini non reggono molto le sostanze che viene dato loro, e in alcuni casi lasciano prima del tempo questo mondo. Si tratta di qualcosa di inquietante, su cui andrebbero fatti maggiori controlli.

loading...

Per questo motivo, sarebbe meglio offrire cibo e bevande alle persone bisognose, e non soldi: in questo modo chi ne ha davvero bisogno viene sfamato, e si evita di fare arricchire dei criminali che tali persone controllano e su cui lucrano vergognosamente.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *