Ufo: gli alieni sono tra di noi, rivelazioni dalla Russia e dal Vaticano

Come sappiamo, numerose sono le teorie che girano attorno questo argomento, c’è chi non crede alla loro esistenza, c’è chi ci crede ma ammette che ancora non sia possibile un reale contatto e chi invece addirittura sostiene che il contatto ci sia stato e che ora siano tra di noi. La questione è pienamente aperta, soprattutto in questi ultimi periodi, dove sono numerosi i governi che si lasciano sfuggire rivelazioni top secret riguardo il fenomeno #ufo, staranno forse cercando di prepararci a qualcosa?*

Di recente sono state proprio le autorità russe a lasciar trapelare interessantissime e sconvolgenti informazioni: il premier russo Medvedev subito dopo aver ultimato un’intervista a Mosca, continuò a rispondere ai quesiti posti dai giornalisti e, senza rendersi conto di essere registrato, si fece sfuggire importanti informazioni.

Cosi un giornalista gli domandò se al premier venissero dati in custodia elementi top secret riguardanti gli alieni, quando gli veniva consegnata la valigetta per poter attivare l’arsenale nucleare russo. La risposta di Medvedev fù affermativa. Tale valigetta dunque contiene informazioni riguardanti gli alieni in generale ma, soprattutto, quelli che si presume abbiano visitato il nostro pianeta e, come se tutto ciò non bastasse, è presente anche una relazione all’interno della quale viene descritta l’attività di controllo sugli alieni del nostro paese; il tutto è considerato segreto nazionale. Altra rivelazione del premier Medvedev fù quella in cui disse che se qualcuno fosse interessato a sapere di più sul fenomeno alieni, avrebbe dovuto guardare il famosissimo documentario russo “men in black”.

loading...
Molti pensarono indubbiamente al noto film, ma invece parliamo del documentario attraverso il quale è possibile scoprire curiosissimi dettagli riguardo gli avvistamenti  e il fenomeno nella sua totalità.

Il Vaticano e gli alieni

Quello russo è solo uno dei tantissimi casi di rivelazioni scioccanti, altra rivelazione degna di nota proviene dal #vaticano, da dove provengono alcune voci secondo le quali all’interno di esso siano custoditi scheletri alieni. Dunque da qui non tardano a farsi sentire voci secondo le quali il Vaticano abbia contatto con forme di vita extraterrestri. Tali scheletri secondo alcune fonti sono stati ritrovati seppelliti intorno la fine degli anni 90, successivamente a questo episodio la Santa Sede si sarebbe affrettata a occultare qualsiasi prova. Resta dunque il mistero. #russia

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *