Putin: “Un immigrato che arriva in una Nazione o rispetta le regole più degli altri o torna a casa a calci”

Il Presidente Russo Vladimir Putin ha dimostrato per l’ennesima volta qual è la sua posizione nei confronti degli immigrati: secondo lui infatti chi è ospite di una Nazione, dovrebbe rispettare le regole più degli altri proprio in segno di riconoscenza nei confronti dello Stato ospitante.
Proprio per rafforzare questa tesi, ha specificato che chi arriva nel suo Paese e delinque viene cacciato* “a calci”, ovvero non con le buone, proprio per ricordargli che non è più accetto nella sua terra.
Un’opinione che con il passare del tempo sta diventando condivisibile anche dagli Europei che fino a pochi anni fa sono invece sempre stati molto tolleranti e a favore dell’immigrazione “selvaggia”.

fonte http://www.webitalia360.com

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *