TOTO’ RIINA, LA FACCIA TOSTA DI SUA FIGLIA: ECCO COSA HA AVUTO IL CORAGGIO DI CHIEDERE DALLO STATO

Dopo la richiesta di Totò Riina di uscire dal carcere per motivi di salute, adesso spunta la figlia Lucia. La giovane, la più piccola dei quattro figli del boss mafioso Totò, ha fatto domanda al Comune di Corleone per ottenere il bonus bebè, un assegno riconosciuto dall’amministrazione a chi versa in precarie condizioni economiche. Il Comune, sciolto per mafia e retto da tre commissari, ha però risposto di “no”, sottolineando che la domanda della 35enne è stata ritenuta “incompleta”.*

Lucia Riina si è stabilita a Corleone nel ’93 dopo l’arresto del padre. Il Comune di Corleone ha inoltre definito “fuori termine” la domanda presentata dal marito di Lucia, Vincenzo Bellomo.

Inps: “La coppia non è così povera” – Il rifiuto è stato ribadito dall’Inps, che non ritiene la coppia così povera da poter usufruire dell’assegno. Lucia Riina fa la pittrice e i suoi lavori sono pubblicizzati su internet.

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *