È La Casa Di Una Donna Di Servizio Di 74 Anni, Ma Ha Vinto Un Famoso Premio Di Architettura: Ecco Perché

prima vista la casa di Dalvina Borges Ramos, una donna delle pulizie di 74 anni, sembra uguale a molte altre che si possono osservare nel quartiere di Vila Maltide a San Paolo, ma secondo il portale ArchDaily, punto di riferimento per l’architettura internazionale, rappresenta il miglior edificio dell’anno. I parametri di giudizio erano la modernità, i comfort, il buon gusto, l’esiguità del budget e la velocità nei tempi di costruzione.*

Scopriamo insieme questo gioiello inaspettato.

La casa è stata acquistata 25 anni fa, ma nel 2013 una tempesta ne ha provocato il crollo parziale del tetto.

Per fortuna Dalvina e suo figlio avevano dei soldi da parte e hanno deciso di affidare il progetto di ristrutturazione allo studio brasiliano Terra e Tuma.

Nonostante la richiesta di completarla nel minor tempo possibile e con una spesa minima, gli architetti dello studio sono riusciti ad eseguire un lavoro eccezionale.

La sua bellezza è stata riconosciuta ufficialmente con l’assegnazione del premio internazionale ArchDaily Building of the Year 2016.

La casa dispone al piano terra di soggiorno, bagno, cucina, uno sgabuzzino ed un salotto. Al piano superiore è presente la zona notte, con ampie camere da letto.

loading...

La ristrutturazione della casa ha richiesto una spesa si 150.000 real brasiliani, ovvero poco più di 37.000 €.

Il tetto è stato rinforzato, in modo da essere più resistente alle frequenti tempeste che colpiscono il Brasile.

La casa è stata suddivisa in numerosi ambienti, resi accoglienti da una adeguata luminosità e dall’arredamento minimalista.

Durante la ristrutturazione, la donna ha alloggiato in una casa in affitto, ma la sua disponibilità economica non le consentiva di pagare per molto il canone.

Per questo motivo, gli architetti hanno dovuto sbrigare il lavoro di ristrutturazione molto velocemente.

La casa è stata fornita anche di una piccola terrazza, sulla quale trascorrere le serate estive più afose.

Ora Dalvina può tornare a godere di una vera casa e godersi in serenità i suoi 74 anni!

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *