Queste due persone sono diventate famose in tutto il mondo: Non lo crederai, ma sono state cresciute da genitori adottivi!

Alcune persone vogliono essere  amate. Altre hanno bisogno di appartenere ad una famiglia unita. Alcune solo chiedono esperienze di giogia. Questo è il caso dei bambini adottati.

I bambini adottati vogliono essere riconosciuti, accettati e rispettati. Desiderano vivere esperienze che gli aiutino a dimenticare un passato, forse doloroso o sconosciuto.

Attraverso le loro storie ci rendiamo conto del diritto che hanno questi bambini di optare per le stesse opportunità del resto della società.*

Ecco, presentiamo a voi la storia di due personaggi famosi adottati che, con dedizione e impegno, sono riusciti a fare grande cose.

Anton_Ivanov/shutterstock

Steve Jobs è nato in San Francisco in 1955. Joanne Simpson e Abdulfattah John Jandali erano suoi genitori naturali. Joanna era una studentessa innamorata del suo professore, e da quella relazione è nato Steve. Siccome sua mamma era molto giovane, Jobs fu dato in adozione. È stato adottato da Paul e Clara Jobs ed è cresciuto in Los Altos, California. Anni dopo ha conosciuto sua sorella, Mona Simpson, figlia di suoi genitori naturali. Steve Jobs è il fondatore di Apple.

Alessia Pierdomenico//shutterstock

loading...

Nelson Mandela è nato in Sud Africa. È cresciuto accanto a suoi genitori, ma ai nove anni perse suo padre. Dopo questo sfortunato evento, fu adottato dal capo dell’etnia Thembu. Mandela fu presidente sudafricano e premio Nobel per la pace.

Jobs e Mandela hanno intrapreso l’avventura da condividere con persone che volevano creare una famiglia e riconoscevano loro stessi come i propri figli. Le loro storie positive e motivanti ci dimostrano che tutti meritiamo di vivere essendo amati.

 

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *