Pronto il DDL, 2.500€ di multa per chi insulta la Boldrini in rete

È pronto il DDL, ed è uno di quelli che sicuramente farà molto discutere l’opinione pubblica italiana. Visti i continui, ripetuti, e persistenti insulti ad una delle più alte cariche dello stato, si è vista necessaria la pubblicazione di questo DDL che prevede una multa, fino a 2.500€, per chiunque offenda e leda l’onore e la dignità del ministro Boldrini.

Il DDL a firma del senatore Andrea Censore, dell’area PDì, promette dunque di perseguire tutti coloro che, soprattutto tramite il web e i social network, si scagliano quotidianamente e vigliaccamente contro il ministro, reo solo di fare il suo lavoro con grande serietà.

Insorgono le opposizioni che parlano di un decreto ‘illiberale, degno del peggior periodo fascista’. “Non possiamo più aspettare, ormai questo stato sta prendendo una deriva populista esagerata, non permetteremo che la libertà di espressione, egregiamente difesa dall’articolo 21 della Costituzione Italiana, venga calpestata per meri interessi personali, o vanità politiche. La politica è scambio e scontro, a chi non va, può trovarsi un altro lavoro.

loading...

Parole molto dure che sono sintomo di un clima esasperato. Il DDL verrà presto discusso in parlamento, e siamo sicuri che ne vedremo delle belle. Rimanete sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *