SCOPERTA CHOCK SUL FRATELLO DI ALFANO, È STATO BECCATO DALLA FINANZA…

Già si sapeva che il fratello di Angelino Alfano ha avuto una carriera lampo, con uno stipendio che gli faceva guadagnare 200 mila euro all’anno senza firmare mai un documento. Non è da tutti guadagnare così tanto senza fare niente, soprattutto se hai conseguito una laurea triennale in Economia a 34 anni.*

C’è di peggio però, infatti, la Finanza ha voluto vederci meglio ed ha cominciato a indagare. Dalle indagini perseguite risulta che Alessandro Alfano è la persona più pagata all’interno del luogo in cui lavora, ma non solo è anche colui che lavora molto meno degli altri, in più è il più giovane ed anche il meno qualificato.

 

Giuseppe Scarpa su Repubblica, infatti, ha parlato di quanto fosse strano il caso di Antonello Alfano. Il fratello del ministro degli Esteri, Antonello Alfano che ha 41 anni, infatti, ha avuto un’assunzione da supermanager in Poste avendo anche una laurea triennale in Economia terminata a 34 anni.

Tutto questo è una contraddizione, e lo è anche per i finanzieri del gruppo valutario, con il pm Massimo Perin, che nei giorni scorsi hanno depositato alla Corte dei Conti l’informativa finale sul caso dell’assunzione di Antonello Alfano.

Antonello Alfano risulta il più pagato tra i dirigenti del suo stesso livello, in media prende circa il doppio dei suoi colleghi. Nel 2013 quando è stato assunto in Postecom, ha firmato un contratto da 160 mila euro lordi mentre i suoi colleghi più anziani con più esperienza e curriculum percepivano 90 e 80 mila euro lordi all’anno.

loading...

Non è finita qui però, perché l’aumento del suo stipendio è continuato nonostante non si sia distinto per essere un lavoratore brillante. Infatti, nel 2016 passando da Poste Tributi è arrivato direttamente in Poste nel giro di soli 4 anni. Ad ogni passaggio compiuto lo stipendio è aumentato fino ad arrivare ai 200 mila euro lordi all’anno.

Anche in questo caso però, i suoi colleghi più anziani e con lauree da ingegnere, dottore in legge e con molti più anni di esperienza prendevano uno stipendio che si aggirava tra gli 81 mila euro lordi fino ad arrivare a un massimo di 120 mila euro lordi all’anno. Un’altra anomalia su cui sta indagando la Finanza è che quando Alfano era un dirigente sotto di lui c’era un unico dipendente, soltanto con il tempo sono aumentati a 39 che ancora oggi lui dirige in Poste.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *