Video: il marocchino del Pd difende i clandestini a discapito degli italiani, ma Salvini non ci sta!

Nelle ultime ore, sul web, sta suscitando molto clamore un video. I protagonisti sono Salvini e Chaouki.

I due, nello studio di Quinta Colonna, discutono animatamente sull’immigrazione.

Le opinioni, non sono solo divergenti, non riescono proprio a trovare un punto di comprensione l’uno per l’altro.

Il politico marocchino, esponente del Partito democratico, si scaglia contro l’utilizzo del termine “clandestino” poichè, a suo avviso, in Italia non ce ne sono.*

E, infatti, dichiara: “Non sono clandestini. Chiamarli così è offensivo ed è una colossale e grave bugia. Non dobbiamo associare i rifugiati alle malattie, poichè si rischia di alimentare una guerra sociale molto pericolosa”.

Dunque, per Khalid Chaouki, tutti gli immigrati che sbarcano in Italia sono rifugiati e, in quanto tali, vanno accolti.

Matteo Salvini non è proprio della stessa idea e, ad accreditare le sue tesi sono i numeri che riporta, secondo i quali, solo una piccolissima parte degli immigrati proviene in realtà dalla Siria.

“Rivolgiamo la nostra attenzione agli italiani che perdono il lavoro”, tuona il leader della Lega.

Guarda il video dell’animato scontro:

loading...

PER IL VIDEO CLICCA QUI

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *