Video: il sindaco di Amatrice risponde con la guerra alle ultime tasse dello Stato!

Il sindaco di Amatrice Pirozzi non si piega.

La sua città, dilaniata già dal terremoto, è stata messa in ginocchio dal mancato aiuto dello Stato.

Eppure, pare che la situazione possa prendere una piega peggiore!

Come?

Se lo Stato non sospenderà le tasse per quel territorio, Amatrice è pronta a ribellarsi.

“Se non verrà prevista una no tax area nei comuni del cratere con zona rossa noi siamo pronti al piano B: faremo la Contea di Amatrice“.*

Sono proprio queste le parole del sindaco, che il conduttore di Mi manda rai tre definisce una “forte provocazione“.

Ma in collegamento, il sindaco scuote la testa.

Perchè sì, la sua è qualcosa di più che una semplice provocazione.

Il governo non può essere così generoso con gli stranieri e praticamente assente con i cuoi terremotati, senza che ci siano delle ripercussioni.

E lui promette: “ci saranno” !

Ecco il video:

loading...

Intanto, la tassa “sulle macerie” emersa negli ultimi giorni, non ha fatto che acuire la rabbia del sindaco.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *