7 usi del vicks vaporub che probabilmente non conoscevi

Conosciamo ormai da decenni il Vicks VapoRub, ed è quasi un’istituzione per quanto riguarda i medicinali da banco. A differenza di altri farmaci con prescrizione medica, che si presentano sotto forma di pillole, capsule e sciroppi, il Vicks è un unguento che ti aiuta a combattere i sintomi influenzali con l’inalazione dei suoi vapori. I tre importanti ingredienti del Vicks – canfora, eucaliptolo e mentolo, contribuiscono ad alleviare la congestione nasale e la tosse.*

Questi usi del Vicks VapoRub sono già noti a tutti, ma conosci le altre funzioni, oltre al trattamento del raffreddore, che è di dominio pubblico? Per illuminarti, ecco sette utilizzi alternativi del  Vicks:

1. Mal di testa

Se hai mal di testa, prova a strofinare un po’ di Vicks sulle tempie e subito dopo inizierai a provare sollievo. Inoltre se l’emicrania dipende dalla sinusite, è consigliabile applicare l’unguento sotto il naso e inalarne il vapore.

2. Dolori muscolari

Usa il Vicks VapoRub per massaggiare le aree interessate. Dopo il massaggio, avvolgile in un asciugamano asciutto e caldo.

3. Onicomicosi

Se le dita dei tuoi piedi sono infettate da un fungo, dovresti strofinare il Vicks VapoRub sulla parte interessata almeno due o tre volte al giorno. Questo disturbo solitamente richiede settimane e anche mesi per scomparire.

4. Talloni screpolati

Prima di andare a dormire, applica il Vicks VapoRub sui talloni e sulle altre parti interessate e indossa un paio di calzini. Il mattino seguente, quando ti svegli, lavati i piedi con acqua tiepida e dopo esfolia la pelle in eccesso con la una pietra pomice.

vicks4

loading...

trial-n-error-momma.blogspot.com

5. Repellente per insetti

Applica un po’ di unguento sui vestiti e sulla pelle per tenere lontani gli insetti. Nel caso di punture, puoi semplicemente strofinare l’unguento sulla parte interessata per alleviare il prurito.

6. Tenere a bada gli animali domestici

Se non vuoi che i tuoi cuccioli, specialmente i gatti, salgano sul letto o sul divano, prova a strofinare il Vicks sulla loro superficie. Poiché i gatti detestano il profumo del mentolo, staranno alla larga da tutto ciò che emana quell’odore.

7. Curare gli ematomi e i piccoli tagli

In caso di ematomi, l’applicazione di uno strato sottile di Vicks mischiato al sale marino favorirà la circolazione e contribuirà a far sparire i lividi più velocemente. Potresti anche strofinare l’unguento sui piccoli tagli per velocizzare il processo di cicatrizzazione, tuttavia dovresti prestare attenzione alle ferite aperte e alla pelle danneggiata.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *