RIMANERE GIOVANI PER SEMPRE

Ciao, sono Lavinia Magistrale e oggi ti racconto una storia che ho scoperto casualmente: Li Ching Yuen, erborista che studiava l’antica arte medica Cinese(andata quasi completamente perduta nei secoli) è vissuto fino all’età di ben 256 anni! Mi sono andata ad informare e… no, non si tratta di una leggenda o una favola, lasciati mostrare le prove inconfutabiliche ho trovato. *

E’ il 1930, un articolo del New York Times riporta la scoperta di documenti riservati risalenti all’ Impero Cinese. La scoperta fatta da Wu Chung-chieh, professore della Chengdu University fa scalpore nei distretti della Cina. I documenti riportano dei semplici auguri di compleanno per Li ching-Yuen nel giorno del suo 150esimo compleanno nel 1827, ma non è tutto qua.

Continuando a studiare i documenti viene ritrovato un secondo documento relativo all’anno 1877 in cui compare nuovamente quel nome: Li Ching-Yuen! Il riferimento è diretto a lui come nel primo caso… in questo momento l’erborista ha 200 anni.

Nel 1928 un inviato del New York Times ricerca un fondo di verità in questa storia e intervistando gli anziani della zona in cui era vissuto Li Ching scopre che (incredibile) alcuni lo avevano conosciuto direttamente. Pensaci un momento, un anziano ancora in vita nel 1928 che ha conosciuto un uomo che nel 1877 aveva la bellezza di 200 anni! Non è un calcolo difficile da fare.

 

IL SEGRETO DELL’ETERNA GIOVINEZZA

Cosa voglio raccontarti oggi ? Voglio che tu sappia che non ho alcun influenza in merito alla questione, voglio solo informarti: INVERTIRE IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO E’ POSSIBILE ANCORA OGGIIl segreto di Li Ching-Yuen è nelle erbe.

Fu all’età di 10 anni che intraprese la sua dottrina curativa, raccoglieva erbe in montagnae ne valutava il potenziale in longevità. Dedicò all’approfondimento di questa dottrina tutto il resto della sua vita. Quasi 250 anni di ricerche seguite dalla stessa illuminante mente.

Inoltre pensaci, perché esistono dei documenti riservati, appartenenti all’Impero Cinese, che complimentano Li Ching-Yuen per i risultati conseguiti facendo riferimento alla sua età? E soprattutto se una ricerca del genere fosse stata tenuta d’occhio dallo stesso impero per la sua importanza sorge il dubbio di come mai questi documenti non siano stati ritrovati nello stesso modo degli altri.

Forse le ricerche dell’erborista sono state insabbiate perché considerate troppo pericolose nelle mani sbagliate? E’ difficile comprendere cosa potessero pensare al tempo, quando la vita media di una persona durava sensibilmente meno di quanto dura oggi.. Ed è proprio qui che voglio andare a parare, sto per spiegarti come mai mi sono interessata a questa storia e capirai perché ne è valsa davvero la pena. C’è chi ha tentato di riprodurre questi risultati… oggi!

loading...

INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO SENZA SFORZO

Li Ching-Yuen è stato un uomo straordinario. Una mente illuminata in un corpo d’acciaio. La sua longevità si deve anche alle arti marziali, all’esercizio, alla ricerca spirituale nella natura. Il potere della natura è inimmaginabile.

Ma le sue ricerche non sono andate sprecate: oggi Le Jenue, un’azienda ITALIANA (anche se ha un nome francese) ha ripreso in mano una copia dei documenti dell’erborista. Non è stato facile distillare il loro prodotto. 

Nonostante la completezza di informazioni lasciate da Li Ching su ogni erba, utilizzarle nel prodotto finito è stata un’impresa che ha impiegato oltre 6 mesi di duro lavoro dei ricercatori italiani più preparati e talentuosi. Riuscire a ricreare le condizioni per far germogliare le erbe in laboratorio poi, con la stessa purezza delle originali, è stato un altro scoglio da superare.

Ne è valsa la pena !? Certo.

Il lavoro svolto sta dando risultati economici per l’azienda e miracolosi per i loro clienti.

COME E’ ANDATO IL MIO PRIMO APPROCCIO CON LE JENUE:

Ebbene si, sono una di loro. Una che ha voluto crederci fino in fondo e non ha saputo tenere a freno la curiosità. Ho approfondito la questione e da pseudo-giornalista quale sono mi sento di poter dire oggi: l’ho fatto per te, te che mi leggi sempre, che segui il mio blog, che ti fidi di me.

La situazione si è capovolta appena ho cominciato a utilizzarlo. Giustificare questo trattamento “solo perché questa storia era incredibile” è stato un pensiero labile che mi ha abbandonato dopo pochissimi giorni di utilizzo. Sono rimasta ES-TA-SIA-TA.

Ringrazio Dio che ci ha donato un ecosistema così perfetto. Ringrazio il lavoro dell’erborista cinese che ha saputo trovare l’elemento miracoloso nella natura quasi 200 anni fa. Ringrazio chi ha riportato a galla i documenti andati perduti e ringrazio Le Jenueche ha saputo mettere insieme tutto il puzzle e avermi donato questo:

Ringrazio anche i miei lettori e spero che voi ringrazierete me quando avrete tra le mani la vostra ritrovata giovinezza. Commentate Numerosi !!

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *