Allarme della Polizia: “Vi arriverà per posta, fate attenzione, si tratta di una busta identica a quella dell’Agenzia delle Entrate, è una truffa”

Sulle pagine ufficiale della Polizia di Stato “Una vita da social” è comparso un avviso molto importante. La Polizia chiede la collaborazione di tutti i cittadini: “Avvisate parenti e amici facendo circolare questo avviso, dovete soltanto condividerlo”. L’Agenzia delle Entrate ha scritto un comunicato stampa con il quale avverte che alcuni contribuenti, hanno notificato la presenza di false lettere del Fisco, nella quali si chiedeva il pagamento di alte somme dovute all’erario. È la più classica delle truffe online, ma questa volta v’è una novità in più: la comunicazione arriva per via posta ordinaria*.

La falsa lettera

I contribuenti hanno ricevuto a casa una lettera con il logo ufficiale e la produzione della firma di un dirigente. Nella lettera si chiede ai contribuenti di regolarizzare la propria posizione depositando una somma superiore a 4000 euro tramite conto corrente postale o bonifico bancario ad una società.

Cosa fare

L’agenzia dell’entrata precisa: la prima cosa che i contribuenti devono fare è denunciare il tentativo di truffa rivolgendosi quanto prima a qualsiasi ufficio delle Entrate e alle forze di polizia e quanto meno se vi è possibile avvisare a voce o magari usando un messo di comunicazione come Facebook.

loading...

 

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *