Come dimagrire camminando: programma e calorie da bruciare

Come dimagrire camminando? Vediamo il programma e le calorie da bruciare. I vantaggi del camminare sono tanti..

Non è la prima volta che affrontiamo tale argomento, camminare non riguarda soltanto dimagrire, ma nasconde una serie di benefici legati alla mente, oltre ad essere la migliore e più semplice strategia per restare in forma senza particolari stress.

Prima di passare ad un programma specifico e semplice da seguire per ritrovarvi cm di meno senza dover andare in palestra, facciamo un breve elenco dei benefici assicurati da una costante attività motoria legata al camminare.*

Camminare consente di:

Snellire le parti che sono più soggette all’ingrassamento, come i fianchi e la pancia, tonificando il corpo e aumentando il metabolismo.
Conquistare dei vantaggi che concorrono al benessere generale, in particolare alla salute cardiovascolare e ai benefici che ne può trarre la mente.
Migliorare la capacità polmonare.
Eliminare lo stress, migliorando la qualità del nostro umore. E’ stato provato che anche la memoria migliora camminando.
Dimagrire in generale.

Ma quanto devo camminare al giorno per avere risultati concreti su corpo e mente?

Anche camminare, essendo un vero e proprio sport, può essere dettato da un programma ben definito da modalità e tempistiche.
Vediamo il programma e gli step da seguire.
Iniziare con un leggero riscaldamento (è importante). Alternare un passo svelto a uno più lento ogni 4/ 5 minuti, in questo modo l’allenamento vi terrà impegnati anche mentalmente e non vi annoierà. (Ripetetelo per 3 serie , circa 25 minuti)
A questo punto si può passare a 7 minuti di passo svelto e a 3 di passo lento, procedendo in questo modo quindi per altri 10 minuti.
La continuazione dell’allenamento

loading...

3. Per i successivi 10 minuti si possono eseguire 5 minuti di camminata veloce e poi altri 5 minuti lentamente.
4. Alla fine seguono 5 minuti di stretching da raffreddamento.
Il tutto corrisponde circa ad un ora di allenamento
All’inizio non si deve esagerare, specialmente se non si è allenati nel modo giusto.
Se si è in sovrappeso, è meglio non superare i 2 chilometri 3 volte alla settimana, almeno finché il corpo non acquisirà una maggiore resistenza.
Le calorie da bruciare

Se si cammina tutti i giorni nei giorni lavorativi per un totale di 6 ore a settimana, in una settimana, si possono bruciare fino a 1.300 calorie.
La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda il numero di passi da fare giornalmente per mantenersi in forma: 10000 passi al giorno, ossia 7 km circa che corrispondono all’incirca al doppio di quanto una persona è solita camminare nello svolgimento delle sue attività quotidiane.

Beh è più chiaro adesso?

Non resta che munirsi di cronometro e contapassi, di programmazione e buon volontà.

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *