I medici non hanno alcuna spiegazione: Mescolare Cannella e Miele riduce l’artrite, il cancro, abbassa il colesterolo e cura 10 altre malattie

La combinazione di miele e cannella è in grado di trattare molte condizioni e malattie. Questo è stato anche approvato dagli esperti della salute e nutrizionisti. Questo mix, del tutto naturale, è stato usato come efficace rimedio popolare per migliaia di anni.

Vale a dire, gli Egizi lo usavano nel trattamento delle ferite, i Greci per prolungare la durata della loro vita, e gli Indiani per mantenere l’equilibrio corpo-mente. Tutte queste civiltà erano a conoscenza delle proprietà medicinali di entrambi gli ingredienti: il miele e la cannella. Anche la medicina moderna conferma i suoi benefici per la salute.

Questi potenti ingredienti naturali possono essere utilizzati nel trattamento di molte malattie e condizioni di salute, tra cui il colesterolo alto e le malattie cardiovascolari, l’artrite, le infezioni della colecisti, così come il raffreddore e l’ influenza.

Come prepararlo?
Metti in un contenitore 10 cucchiai di miele liquido (scaldalo a bagno maria) e 10 cucchiaini di cannella e mescola finché il miscuglio non sarà abbastanza denso e omogeneo. Conservalo in un vasetto di vetro chiuso ermeticamente; puoi tenerlo fuori dal frigorifero se la stanza è fresca e non fa troppo caldo. Questo preparato si conserva bene e abbastanza a lungo senza che sia necessario aggiungere nessun conservante, grazie alle proprietà della cannella e del miele.*

Come si consuma?
Come dose standard, prendetene 1 cucchiaio al giorno. Per i bambini piccoli, invece, basterà un cucchiaino.
Puoi mischiarlo con un po’ d’acqua calda e avrà il sapore di un infuso addolcito, oppure con dell’acqua fredda in modo da renderla una bevanda più rinfrescante e salutare. Puoi anche combinare i due ingredienti con del succo, del latte vegetale o dello yogurt, ma sempre senza cuocerli.

I benefici del mix miele-cannella:

1. Riduce il colesterolo
E’ possibile affrontare con successo i livelli elevati di colesterolo mescolando 2 cucchiai di miele e 3 cucchiaini di cannella in una grande tazza d’acqua. I livelli di colesterolo diminuiranno del 10% in sole due ore. Il consumo regolare di acqua di miele potrebbe aumentare leggermente il tuo peso, ma non è il caso di farsi prendere dal panico. Questo si verifica perché le feci si gonfiano, il che significa che presto saranno eliminate dal tuo corpo.

2. Tratta le malattie cardiovascolari
Alla mattina, il consumo regolare di miele e cannella spalmato su una fetta di pane anziché utilizzare marmellata confettura, ti aiuterà a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, impedendo così il rischio di arresto cardiaco.

loading...

3. Cura l’artrite
L’artrite cronica può essere affrontata con il consumo regolare di una miscela fatta di una tazza di acqua bollita, a cui si aggiungono 2 cucchiai di miele e 1 cucchiaio di cannella. Si consiglia di bere questa miscela 2 volte al giorno, al mattino e alla sera.

4. Cura le infezioni della colecisti
La miscela sopra descritta può anche essere utilizzata per trattare le infezioni della cistifellea, ma in questo caso è necessario modificare la quantità di miele e cannella – 2 cucchiaini di cannella e 1 cucchiaio di miele aggiunto a una tazza di acqua bollita.

5. Allevia il raffreddore e gli stati influenzali
Per curare i comuni raffreddori, mescola 1 cucchiaio di miele e 1/4 di cucchiaino di cannella. Il consumo di questo mix allevia il raffreddore, la tosse e la cronica congestione nasale.

6. Rafforza il sistema immunitario
Per rafforzare il sistema immunitario, consuma questi due ingredienti regolarmente ogni giorno. Essi proteggono naturalmente il corpo dalle infezioni batteriche e virali.

7. Aiuta a perdere peso
Questi due ingredienti aiutano ad attivare il metabolismo, a ridurre la fame nervosa e la voglia di mangiare zuccheri. Inoltre, la cannella regola i livelli di glucosio nel sangue ed aiuta ad eliminare l’eccesso di liquidi e di grassi nell’organismo.

FONTE: Evoluzione Collettiva

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *