Terremoto, Casa Italia non basta: per la messa in sicurezza mancano almeno 20 miliardi… Peccato che li abbiano già spesi per le banche…!!!

Leggiamo su “Il Fatto Quotidiano”

Terremoto, Casa Italia non basta: per la messa in sicurezza mancano (almeno) 20 miliardi. E il fascicolo del fabbricato.

Secondo un rapporto della struttura voluta da Renzi servono 25 miliardi solo per la riqualificazione antisismica dei 648 Comuni a maggior rischio. Ma per finanziare il sisma bonus previsto dalla legge di Bilancio ci saranno, di qui al 2030, non più di 5 miliardi. Ancora da trovare. Il presidente del Consiglio degli ingegneri: “Servono più soldi e gli interventi devono essere obbligatori. Ma la priorità è imporre un documento con tutte le informazioni sull’immobile”*

Peccato però che per quei grandi statisti che abbiamo al Governo la priorità è salvare le banche. E chissenefrega della gente che crepa per i terremoti…!

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *