Ecco la VERITA’ nascosta sui centri accoglienza… Altro che profughi! Ecco la testimonianza in questo Video

Ecco la verità sui centri accoglienza: FINTI profughi, SPACCIO, PROSTITUZIONE. Testimonianza ESCLUSIVA di un operatore. Intanto tutti i TG tacciono…

Centri accoglienza che all’apparenza sono case che accolgono…In realtà rappresentano un covo di prostituzione…droga e non solo!

Si tratta di strutture in cui lo Stato non entra perché non ci sono controlli sull’utilizzo delle risorse economiche tanto meno la sicurezza de dovrebbe vigilare sulle regole!
E se viene chiamata la polizia? In quel caso invece di prendere i dati di colui che ha commesso il reato, chiedono i dati di chi ha denunciato. Ma secondo voi tutto questo è normale? Questa non può essere considerata “giustizia” e soprattutto non è normale.*
Se queste persone vengono da noi, devono avere rispetto nei confronti di chi sta dando loro ospitalità ed assistenza.
INVECE NO…

Per non parlare della droga e della prostituzione…
Ci sono residenti di altri centri accoglienza che gestiscono un traffico di prostituzione e droga, la quale è libera di circolare in altri centri.
Veri e propri traffici di donne che vengono pagate per le loro prestazioni sessuali e mandate di qua e di là a seconda delle richieste. Questa è la realtà dei centri accoglienza, anche se non tutti sono così, questo è quanto accade nel centro in cui lavora questo operatore. Guarda tu stesso il video caricato in fondo all’articolo.
La cosa più vergognosa è che al nostro stato non importa nulla di tutto questo perchè, nonostante le varie denunce, non è mai stato fatto nulla per risolvere il problema.

A tutto questo non sembra normale. Se davvero arrivassero persone bisognose di una vita tranquilla lontani dalla guerra, non si comporterebbero come degli incivile: pretendendo trattamenti particolari e andando contro le nostre leggi.
Anche i nostri nonni sono emigrati in altri paesi. Chi in America, chi in Australia, chi in Germania e non solo…
Ma nessuno di loro si è mai permesso di trasgredire alle regole. Si sono comportati da gran signori, con responsabilità e senso del dovere. Si sono rimboccati le maniche ed hanno risollevato le sorti della loro famiglia grazie al sudore della loro fronte. Tutto questo oggi è diventata utopia e sono troppo pochi quelli che vengono rispettandoci!

loading...

DIFFONDI QUELLO CHE GLI ALTRI NON HANNO IL CORAGGIO DI DIRE…

Ecco il video:

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *