Verità sui migranti: non scappano da guerra e fame! Ecco i risultati dell’inchiesta

Per anni ci è stato detto di accoglierli perché in fuga da fame e guerre. Ma ecco la verità sui migranti: giungono in Italia pieni di salute!

Col passare del tempo, la verità sui migranti viene a galla. E meno male! Perché giunge a conferma dei nostri legittimi dubbi, sbugiardando quindi le teorie strampalate del Partito Democratico e dei buonisti di turno che ci hanno regalato questa invasione.

La notizia di oggi smentisce un’asserzione che è diventata un mantra. “Accogliamoli tutti perché è tutta gente che fugge da fame indicibile e guerre che mettono a rischio la loro vita”.

Questa è la verità che il PD ci racconta da anni e a cui non abbiamo mai creduto. Una prima prova della falsità di questa tesi è che solo una piccolissima percentuale di richiedenti asilo vengono poi identificati come effettivamente profughi di guerra.

Un’altra prova è lo stato di salute dei profughi. Li vediamo in giro nelle nostre città e la differenze con le immagini che ci giungono di gente che davvero rischia di morire per la fame è evidente. Sono spesso ben pasciuti, persino muscolosi. Sicuramente in forma nella maggior parte dei casi.

La Commissione parlamentare dice la verità sui migranti

Ora però questa non è solo una considerazione dell’uomo della strada. È giunto il report della Commissione di inchiesta del Parlamento sul caso. E conferma assolutamente quello che in molti hanno notato.

loading...

La Commissione ha certificato che “questi giovani, nella maggior parte dei casi di sesso maschile, – dice il deputato Pd Federico Gelli – hanno condizioni di salute che non esito a definire invidiabili. La quasi totalità dei casi ravvisati sono semplici stati febbrili o infezioni dermatologiche, da contatto, infezioni dovute anche alle ferite dovute alle violenze subite durante il viaggio o la presenza di parassiti esterni come pulci“. Insomma: stanno benissimo

Come avvenuto in altri casi, è un esponente del PD che si ritrova a smentire le tesi del PD. A parte, questa notazione politica, il dato rimane interessantissimo: lo stato di salute dei profughi è ottimale.*

Questo significa che nella maggioranza dei casi non stanno affatto fuggendo dalla guerra o dalla fame. Niente malattie particolari, malnutrizione o denutrizione. Solo un gruppo sempre più grande di giovani (quasi tutti maschi) pieni di salute, che invadono l’Europa nel tentativo di migliorare la propria condizione economica.

Fonte: Il Giornale

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *