Sei in possesso di schede telefoniche e monete in lire? Potresti diventare RICCO se…

Per i collezionisti quanto valgono le  schede telefoniche e le monete in lire?

Al giorno d’oggi non è difficile trovare persone che hanno conservato nei cassetti delle proprie case o in salvadanai monete in lire o schede telefoniche.

Quello che non sa questa gente è che, questi oggetti potrebbero valere un bel po di soldini. Infatti i collezionisti sarebbero disposti a spendere un bel tesoretto pur di accaparrarsi una vasta collezione di monete antiche e/o schede telefoniche.*

Ecco quanto valgono:

  • La moneta da 5 lire vale 50-60 euro
  • la moneta da 10 lire può valere dai 50 ai 70 euro
  • la moneta da 50 lire, soprattutto quella emessa nel 1958, potrebbe vale anche 2 mila euro
  • la moneta da 100 lire coniata nel 1955 può valere fino a 1200 euo
  • Forse la moneta più rara e ricercata è quella da 2 lire risalente al 1958, infatti può valere dai 200 ai 500 euro

 

Per quanto riguarda la schede telefoniche:

loading...
  • Quelle stampate nel 1986 dalla Pikappa nel salone dell’auto di Torino potrebbero essere davvero introvabili tanto che potrebbero valere anche 9-10 mila euro
  • Quelle dedicate al turismo prodotte dalla Technicard System, che raffigurano un opera di Michelangelo, la Torre di Pisa, interni di palazzi Rinascimentali, potrebbero valere dai 5 ai 10 mila euro.

Insomma i collezionisti sarebbero disposti a spendere quasi, qualsiasi cifra pur di riuscire ad accaparrarsi il maggior numero di oggetti rari presenti in circolazione. La domanda è: Ne vale realmente la pena?

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *