Serracchiani: 12 viaggi in un mese a spese nostre per fare propaganda al PD…

A Trieste, vedono poco la Serracchiani seduta sulla poltrona del suo ufficio e quando è al palazzo della Regione si chiude dentro. I documenti sono ‘segreti’ e i giornalisti non sono per niente graditi. Il consiglio regionale, a giugno, tolse dai quotidiani Libero e Il Giornale ma non mosse un dito per il Messaggero Veneto perché ovviamente può controllarlo direttamente lei.
Si trova quasi sempre a Roma, perché è vicesegretario del PD, perché si reca a Palazzo Chigi, o ancora perché va nella sua vera casa. O meglio ancora, si trova sempre nei talk show, per ripetere le parole di Renzi e per mettere in risalto le ‘buone azioni’ del suo partito. I cittadini del Friuli Venezia Giulia, dove lei è sindaca, si lamentano chiedendosi cosa stia facendo per il Friuli dato che si trova sempre a Roma. Ai friulani però, piace molto.*
La sua vita è piena di impegni, sempre in giro per l’Italia per fare propaganda al PD. Era a favore di Bersani, fin quando le è servito, adesso invece va pazza per Renzi da quando ha visto che ormai Renzi stava emergendo nella politica. Da alcuni membri del suo partito è stata giudicata come “una molto di sinistra, travestita da renziana solo per convenienza”.
Nel 2014 è stata assente a 11 sedute del consiglio regionale su 26. Nel 2015 però, è stata presente il 67% delle sedute. Anche se in quello stesso anno non si è fatta mancare i viaggi fuori regione per far propaganda al PD. In vista delle amministrative di maggio, ha visitato ben 12 città in un mese, facendo propaganda per più sindaci possibili. Ovviamente il tutto a spese nostre.
Il 2 maggio era a Saronno, Mantova e Parabiago. L’8 maggio a Bressanone, Bolzano, Pergine Valsugana, Laives e Trento. Il 16 maggio a Pistoia, Santa Maria a Monte, Massa e La Spezia. Sempre tutto in un giorno. “E meno male che si vota solo una volta all’anno”, dicono da Forza Italia Trieste.
Tutte queste uscite per fare propaganda al PD! E poverina non riesce a trovare tempo per quei piccoli lavoretti che deve fare nella sua regione. Da poco ha assunto sotto il suo controllo tre commissariamenti: la terza corsia Venezia-Trieste, la Ferriera di Servola e tutto il dissesto idrogeologico. Come troverà il tempo di svolgere tutte queste propagande? Lei però è un’eroina e ce la farà almeno fino a quando ne trarrà benefici per lei!

loading...

 

fonte:https://www.5stellenews.com

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *