Dal 1° gennaio 2018 disponibili 20.000 € per tutti gli italiani che hanno in famiglia un familiare malato.

La manovra prevede uno stanziamento di 20 milioni di euro per tre anni: dal 2018 al 2020. Il fondo riguarda chi assiste un familiare malato.

Non si fermano i lavori in Commissione bilancio di Palazzo Madama per portare a termine i lavori per la manovra 2018.*

Il testo potrebbe approdare in Parlamento già martedì 28 novembre. Tra le novità c’è lo stanziamento di un fondo per il sostegno di chi deve assistere i familiari con prblemi di salute. Di fatto si tratta del fondo “caregiver familiari” e riguarda proprio tutti coloro che prestano assistenza ai parenti che hanno malattie gravi. Di fatto lo stanziamento sarà di 20 milioni di euro per tre ann: 2018, 2019 e 2020. Per un totale di 60 milioni di euro. Il sostegno economico di fatto verrà erogato direttamente alla persona che si prende cura del familiare. E su questo provvedimento che arriva in manovra di fatto si è espressa anche l’Associazione amici di Marco Biagi con le aprole di Maurizio Sacconi: “L’approvazione unanime dell’emendamento che stanzia un primo (modesto) fondo a sostegno dei caregivers premia l’impegno lungo tutta la legislatura della senatrice Laura Bignami e la volontà unitaria della Commissione lavoro”. Inoltre sempre sul fonte della manovra va registrata un’altra novità. Sarebbe in arrivo uno sconto fiscale che va a salvaguardare le librerie. Chi infatti vende libri può avere un credito d’imposta su Imu, Tasi e Tari. Inoltre ci sono anche agevolazioni sull’affitto. Lo sconto può ammontare ad un massimo di 20mila euro per le librerie indipendenti e a un minimo di 10000 per tutti gli altri rivenditori.

loading...

Fate girare, tutti devono sapere.

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *