RENZI: IN SOLI 20 GIORNI SI E’ FATTO FOTTERE 2 VOLTE DALLO SCEICCO DI ABU DHABI, CON DANNI INCALCOLABILI PER IL NOSTRO PATRIMONIO

loading...
OGGI QUI, DOMANI ALLAH – PURE LO SCEICCO DI ABU DHABI PRONTO A MOLLARE L’INAFFIDABILE MATTEUCCIO – L’EMIRATO INDECISO SE PARTECIPARE O MENO ALL’AUMENTO DI CAPITALE DI UNICREDIT – SE DECIDE PER IL NO, ESCE ANCHE DA ALITALIA E CHIUDE LA PIAGGIO AEROSPACE (TANTO IL DRONE SE L’E’ GIA’ PRESO)
DAGOREPORT
Venti giorni fa approda a Palazzo Chigi lo sceicco Mohammed di Abu Dhabi. E’ il principe ereditario dell’Emirato: l’uomo forte del Paese. Renzi lo accoglie con tutti gli onori dovuti al rango. Non è la prima volta che si incontrano. Si stimano. O meglio, si stimavano.*
Lo sceicco parla bene del premier nei suoi incontri internazionali. E’ giovane, dinamico, ha in mente un’idea per l’Italia. Ha un unico problema: non mantiene quel che promette. La formula usata nei consessi anglosassoni usata da Mohammed è: “he does not deliver”. Insomma, è un parolaio.
Ai consiglieri stranieri che vede ad Abu Dhabi confida: credo che gli Emirati siano il paese con maggiori investimenti in Italia. Ha il 5% di Unicredit, con Ethiad controlla Alitalia, ed ha il controllo assoluto della Piaggio Aerospace. Tutte aziende con problemi. Ne ho parlato a Renzi durante l’incontro a Palazzo Chigi, mi assicura che se ne occupa e troverà le soluzioni concordate. E poi non fa nulla.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *