Salvini: Sul post contro di me non ho ancora sentito una parola da Boldrini e Renzi

Salvini: “Non ho ancora sentito una parola da Renzi, Boldrini, Grasso e Boschi sempre pronti a vedere l’allarme fascista, l’allarme nazista, l’allarme russo”

Ecco cosa leggiamo su Il Giornale:

“Non ho ancora sentito una parola da Renzi, Boldrini, Grasso e Boschi sempre pronti a vedere l’allarme fascista, l’allarme nazista, l’allarme russo, ma quando ci sono immagini devastanti, più di tanto ai compagni fastidio non ne dà”.

A tuonare è il leader della Lega Nord, Matteo Salvini da Bolzano, parlando del post che lo ritrae imbavagliato davanti al simbolo delle brigate rosse con il commento “ho un sogno”.*

Salvini ha visitato il tradizionale Mercatino di Natale in piazza Walther, ha effettuato una visita alla stazione ferroviaria per poi incontrare l’elettorato. “Alla stazione di Bolzano non mancano i finti profughi che ciondolano per la città e che non scappano dalla guerra”, ha aggiunto il leghista. Parlando del freddo di questi giorni che c’è a Bolzano, il leader della Lega, ha rivolto un pensiero ai terremotati “dimenticati dal Governo e da Renzi che sono ancora nelle pseudocasette o nei container”.

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *