Clamorosa sentenza shock di Alfano a Porta a Porta che spiazza i presenti in diretta…

Angelino Alfano, ministro degli esteri non si candiderà alle prossime elezioni. A dire il tutto è stato lo stesso leader di Alternativa popolare, ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta che andrà in onda mercoledì sera su Raiuno.

Alfano ha dichiarato: “Voglio cosi dimostrare che quanto ho fatto in questo anni è stato dettato da sincera convinzione. Non ho ancora parlato con Matteo Renzi della mia non ricandidatura alle Politiche, è una scelta molto personale”.

Alfano, in poche parole, ha dichiarato apertamente davanti ai presenti sono “stanco degli attacchi subiti” in questi anni.

Parlando un po’ della sua biografia, Angelino Alfano è un politico italiano, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Gentiloni dal 12 dicembre 2016.*

Dall’8 maggio 2008 al 27 luglio 2011 è stato Ministro della giustizia nel governo Berlusconi IV, mentre dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 ministro dell’Interno e vicepresidente del Consiglio dei ministri nel governo Letta.

Riconfermato come Ministro dell’Interno nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016, nella stessa data viene nominato Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel successivo Governo Gentiloni.

loading...

È stato il primo e unico segretario nazionale de Il Popolo della Libertà. Nel novembre 2013 è stato promotore della scissione dal PdL

e del lancio del Nuovo Centrodestra, da che viene eletto presidente il 13 aprile 2014 cui è predecessore tale Renato Schifani promotore anch’esso del Lodo Schifani (Lodo Berlusconi) e del Lodo Alfano. È presidente della Fondazione De Gasperi dal 2011.

Fonte: liberoquotidiano

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *