Segnalazione choc di una cittadina.. Vergognoso cosa accade di notte alla Lidl e dove finiscono gli avanzi

Una cittadina italiana ha pubblicato sul web una notizia che ha suscitato molto clamore:
“Sono indignata! Questa sera “si è fatto tardi”, cerco un supermercato aperto..”bene eccolo!”..Lidl…entro, mi avvicino alla lunga e variegata esposizione di vendita fai da te di pane di ogni qualità, focacce, pizze farcite, cornetti alla nocciola,cornetti salati imbottiti prosciutto e formaggio, bomboloni alla marmellata,ciambelle…potrei andare avanti ma…mentre prendo un panino ed un cornetto,vedo la commessa che riempie grandi sacchi mettendoci tutto “l’avanzato“, ogni ben di Dio.*Le chiedo cosa facessero di tutto l’invenduto..E lei “lo buttiamo!!! Tento di parlare con un responsabile, gli dico: “signore,la prego, conosco bene la realtà della caritas del mio paese, ci sono persone che piangono per un poco di pane che non possono comprare, mi dica come posso fermarvi, aiutateci…tanta persone anche insospettabili hanno bisogno di questo pane!

E lui: “signora mi piange il cuore,tutte le sere vedo questo scempio, ma se solo si accorgessero che facessi uscire anche solo una mozzarella scaduta per carità, mi licenzierebbero in tronco”.

Ecco la realtà schifosa della grande distribuzione! Che ne dite di far girare, perché non blocchiamo tutto questo. Che si creino dei banchi alimentari in tutti I paesi, in centri raccolta e smistamento gratuito per chi non c’è la fa.

loading...

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *